Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

LUNEDÌ 30, MARTEDÌ 31 MARZO 2020 ORE 20.45

Vorrei essere figlio
di un uomo felice

di e con Gioele Dix
disegno luci di Carlo Signorini
audio di Giuseppe Pellicciari (Mordente)
Giovit / Bags Entertainment

foto

I primi quattro canti dell’Odissea sono meno conosciuti e frequentati e raccontano un altro viaggio, forse meno spettacolare ma altrettanto determinante, quello del figlio di Ulisse, Telemaco, alla ricerca del padre: un breve e intenso “romanzo” di formazione in cui il figlio del protagonista prova a uscire dall’ombra e imparare a crescere.
Gioele Dix ci regala un monologo intenso, personale ed estremamente divertente che ruota attorno all’idea della paternità, sia essa ignorata, perduta, cercata o ritrovata. Un viaggio che usa come guida l’Odissea, toccando liberamente lungo il percorso autori molto amati dall’attore e illuminanti legami con la sua storia familiare.
In Vorrei essere figlio di un uomo felice Dix racconta e approfondisce alla sua maniera una vicenda letteraria e umana fitta di simboli, narrando, commentando e improvvisando. Con la consueta, affilata ironia, mette in scena un recital vivace e documentato per affermare il comune destino dei figli: la lotta individuale per meritare l’amore e l’eredità dei padri.
Profonda commozione e risate incontenibili sono il risultato di questo lavoro costruito su un equilibrio sottile, che solo un attore in stato di grazia sa mantenere.