Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

MARTEDÌ 10, MERCOLEDÌ 11 APRILE 2018 ORE 20.45

Giuseppe Giacobazzi in
Io ci sarò

di e con Andrea Sasdelli
collaborazione ai testi di Carlo Negri
Ridens

foto

Dopo le 65 repliche sold out della stagione 2016-2017, Andrea Sasdelli, in arte Giuseppe Giacobazzi, torna nei teatri italiani con lo spettacolo Io ci sarò. E così descrive il percorso che l’ha portato nuovamente sulle scene: “il nostro è un lavoro fatto anche di viaggi e durante i viaggi ti trovi inevitabilmente a pensare. Quando pensi, pensi a te e a quello che stai vivendo, a quello che hai vissuto e a quello che eventualmente potrà essere il tuo futuro. Oggi, genitore di 53 anni con una figlia di 3, mi sono ritrovato a pensare: riuscirò a vedere i miei nipoti e, nel caso li riesca a vedere, a rapportarmi come fa un nonno e quindi a viziarli, a giocare con loro, a parlarci e raccontargli delle storie, cercando di dare consigli che non verranno sicuramente ascoltati, a spiegargli anche questo buffo movimento di sentimenti che è la vita. La mia vita, per come l’ho vissuta, per dove l’ho vissuta, per gli anni in cui l’ho vissuta, per chi l’ha vissuta con me. Insomma riuscire a comunicare a due generazioni interposte, che poi, di solito, dovrebbe essere il mestiere dei nonni con i nipoti. Per immaginare di poter parlare ai miei nipoti, penso sia fondamentale adeguarmi ai tempi, o perlomeno provare a usare se non il loro linguaggio le loro tecnologie, cosciente che domani comunque saranno vecchie.
Quindi ho pensato di lasciare un "videomessaggio", che possa spiegare ed eventualmente interagire con i miei possibili futuri nipoti.
E per farlo, l’unico modo che conosco è farlo davanti a un pubblico”.

p1718 10b