Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

MARTEDÌ 14, MERCOLEDÌ 15 NOVEMBRE 2017 ORE 20.45

Dieci piccoli indiani...
E non rimase nessuno!

di Agatha Christie
traduzione di Edoardo Erba
regia di Ricard Reguant
con (in ordine di entrata in scena) Giulia Morgani, Tommaso Minniti, Caterina Misasi, Pietro Bontempo, Leonardo Sbragia, Mattia Sbragia, Ivana Monti, Luciano Virgilio, Alarico Salaroli, Giancarlo Ratti
progetto scenico di Gianluca Ramazzotti e Ricard Reguant
scene di Alessandro Chiti
disegno luci di Stefano Lattavo
costumi di Adele Bargilli
Gianluca Ramazzotti per Ginevra srl

foto

Pubblicato nel 1939, E non ne rimase nessuno è considerato ancora oggi il capolavoro di Agatha Christie, una perfetta struttura letteraria capace di tenere il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.
Siamo nel 1939, l’Europa è alle soglie della guerra. Dieci sconosciuti sono stati invitati su una bellissima isola deserta e, arrivati nelle camere, trovano affissa agli specchi una filastrocca, “Dieci piccoli indiani”, che recita di come muoiono, uno dopo l'altro, i dieci personaggi. Una serie di morti misteriose infonde il terrore negli ospiti dell'isola, che comprendono che l’assassino si nasconde fra loro.
Nel 1943 la Christie adattò il romanzo per il palcoscenico (rimase in cartellone a Broadway per 426 repliche), trasformando il finale drammatico in un lieto fine.
La versione teatrale diretta dal regista spagnolo Ricard Reguant (che ha riscosso un enorme successo, nelle passate stagioni, a Madrid e a Barcellona), per la prima volta nella storia della commedia e in accordo con la Agatha Christie Limited, ripropone invece il finale del romanzo.
Sul palcoscenico, dieci grandi protagonisti della scena italiana, di generazioni e background artistici differenti, per la prima volta tutti insieme.

p1718 02b