Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

News

È l’imponente North Czech Symphony Orchestra, affiancata dal pianista Leonardo Pierdomenico, ad aprire, mercoledì 23 ottobre, la Stagione Musicale con due straordinarie pagine di Dvořák e la Sinfonia n. 38 “Praga” di Mozart.

La grande musica per orchestra trova spazio nel secondo appuntamento di “Effetto Mozart”, progetto dedicato al repertorio mozartiano per violino e orchestra, con l'Orchestra di Padova e del Veneto e la violinista Sonig Tchakerian. E nel concerto dell'Istituzione Sinfonica del FVG, che nel segno delle celebrazioni dedicate a Beethoven presenta il Concerto op. 61 e la celeberrima Sinfonia "Eroica". Nello stesso segno anche Una visita a Beethoven, libera interpretazione in forma di concerto del racconto omonimo di Wagner, animato dalla personalità magnetica di Giovanni Sollima.

Prosegue il progetto celebrativo nazionale “Tartini2020”, con il concerto che vede il grande violoncellista Mario Brunello capitanare un quartetto d’eccezione.
La voce è invece protagonista del concerto dell’ensemble Odhecaton, che si ispira al genio e al mondo musicale di Leonardo, e di Liederabend, con il soprano svedese Lisa Larsson e il pianista Andrea Lucchesini, una raffinata selezione di Lieder e pagine pianistiche di Schubert e Schumann.
Di grande prestigio le formazioni di musica da camera: il Quartetto Chaikowsky di Mosca, affiancato dal clarinettista Alessandro Travaglini, e il Cuarteto Latinoamericano, che in Tribute to the Americas propone pagine di autori sudamericani.

Da non perdere la nuova edizione di “ControCanto”. In Nosferatu – Spettacolo per musica e film l’ensemble L’Arsenale fa rivivere il capolavoro di Murnau ispirato al Dracula di Bram Stoker.
Al confine fra musica e teatralità, invece, il concerto Presentimento, con Peppe Servillo e il Solis String Quartet, raffinato omaggio alla canzone classica napoletana. Ma anche Opera Buffa!, in cui Elio propone pagine da capolavori quali Il Flauto Magico, Don Giovanni, Il Barbiere di Siviglia.
Particolarmente effervescente la performance dell’ensemble Soqquadro Italiano, che in Stabat Mater – Vivaldi Project coniuga musica e parole, barocco e contemporaneo, danza e teatro.
La canzone d’autore e il jazz si incontrano nel concerto del Sergio Cammariere Quintet, con i brani più amati del grande cantautore e gli omaggi ai maestri che lo hanno ispirato.
Chiude la stagione il 30 aprile, International Jazz Day, il trio composto da Enrico Pieranunzi, Gabriele Pieranunzi e Gabriele Mirabassi con Play Gershwin, omaggio a uno dei più grandi geni della musica di ogni tempo, artefice della fusione fra classica e jazz.