Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

Massimo, Tullio e... foto

Massimo, Tullio e...

L’apertura della stagione di prosa, i giorni 24 e 25 ottobre alle 20.45, è affidata alla bravura e alla verve di due "vecchie volpi del palcoscenico", Massimo Lopez e Tullio Solenghi, che tornano insieme sul palco dopo 15 anni.
Nel loro show, affiancati dalla Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio, propongono una pirotecnica carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali e improvvisazioni e si offrono alla platea con l’empatia spassosa del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”, e con un emozionante omaggio all’indimenticabile Anna Marchesini.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell'ambito di "Dietro le quinte", avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Paolo Quazzolo, docente di Storia del Teatro all'Università di Trieste.

Lo spettacolo è sold out. Le sere del 24 e 25 ottobre, presso la Biglietteria del Teatro, a partire dalle 20.00, sarà compilata una lista d'attesa; alle 20.30 circa, gli eventuali posti disponibili saranno messi in vendita.

Tutta un'altra musica... foto

Tutta un'altra musica...

Tutta un'altra musica? Quella di "ControCanto", la nuova rassegna musicale con 6 appuntamenti che esplorano generi diversi.
È dedicato alla grande musica per film l’Omaggio a Ennio Morricone che vede salire sul palcoscenico del Comunale Mauro Maur (tromba), Françoise de Clossey (pianoforte) e l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Marco Titotto.

È invece un omaggio a Lucio Battisti, a vent’anni dalla scomparsa, il concerto Il Suono e l’Anima: Bruno Conte affronta, insieme alla sua band, il repertorio di Battisti senza cadere nella mera imitazione ed entrando in piena empatia con il pubblico.

In rassegna anche il tango. L’ensemble Tango Project ripercorre l’evoluzione di questo genere musicale attraversando le composizioni di Gardel, Laurenz, Aieta, fino alla musica del grande bandoneonista e compositore Astor Piazzolla.

Nel segno della contaminazione il reading Discorso a Due – “In queto silenzio”, un viaggio nella poesia letteraria e musicale che affonda le radici nella Mitteleuropa del “Secolo breve”, con Vittorio Sgarbi e il pianista Nazzareno Carusi.

La grande canzone d’autore e la musica jazz si incontrano nel concerto in cui Gino Paoli reinterpreta i suoi grandi successi in chiave jazz. Uno spettacolo unico, all’insegna dell’improvvisazione grazie alle esperte mani di Danilo Rea, fra i pianisti che più hanno segnato la scena jazz italiana degli ultimi decenni.

Ed è nel segno del jazz anche la chiusura della rassegna e del cartellone: il 30 aprile, International Jazz Day, approda infatti al Comunale l'Uri Caine Trio (Uri Caine al pianoforte, Mark Helias al contrabbasso e Clarence Penn alla batteria).

L'isola che non c'è... Qui c'è! foto

L'isola che non c'è... Qui c'è!

Torna “AltroTeatro”, la rassegna dedicata ai diversi linguaggi scenici. Ad aprirla è un cult del teatro di narrazione, Novecento, il celeberrimo monologo di Alessandro Baricco interpretato da Eugenio Allegri, allestito dallo Stabile di Torino per celebrare i 25 anni dal debutto.

È un piccolo gioiello di nouveau cirque Pss pss, della Compagnia Baccalà (Simone Fassari e Camilla Pessi), rappresentato in oltre 50 paesi e vincitore di 12 premi internazionali, che intreccia mimo, giocoleria, clownerie e acrobazia ed evoca l'incanto del cinema muto di Chaplin e Tati.

Caruso – Passione 2.0, il nuovo spettacolo del regista e coreografo italo-africano Mvula Sungani, è un viaggio visivo e musicale che fonde la physical dance con le più celebri melodie napoletane.

Vincitore del Festival “I Teatri del Sacro”, lo spettacolo Coma Quando Fuori Piove, scritto e diretto da Walter Leonardi, attore e autore attivo anche con il collettivo Il Terzo Segreto di Satira, mette in scena un racconto comico e onirico.

È invece cinico, e straordinariamente divertente, il teatro di Carrozzeria Orfeo, la giovane compagnia che torna al Comunale con lo spettacolo Animali da bar.

A impreziosire la rassegna anche la grande musica. Chet Baker, fra i miti musicali più controversi del Novecento, rivive grazie a Paolo Fresu e agli attori dello Stabile di Bolzano nello spettacolo Tempo di Chet.

"Te Deum": un inno per la pace ritrovata

La stagione musicale prosegue, sabato 27 ottobre alle 20.45, con il concerto Te Deum che vede protagonisti l'Orchestra San Marco e il Coro del Friuli Venezia Giulia, diretti da Cristiano Dell’Oste.
Per commemorare i tragici momenti legati al Primo Conflitto Mondiale, propongono l’esecuzione di testi quali il Miserere (forse il salmo più interpretato e musicato della storia), due cori dalla Passione secondo Matteo e da quella secondo Giovanni ma anche il Te Deum, musicati da Johann Sebastian Bach e Jan Dismas Zelenka, compositori coevi, che hanno saputo interpretare i sentimenti del dolore umano e della pietà divina.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell'ambito di "Dietro le quinte", avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura di Federico Pupo e di Cristiano Dell'Oste.

Biglietti: Biglietteria del Teatro, Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e su www.vivaticket.it; la Biglietteria accetta prenotazioni telefoniche (0481 494 664).