Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2018 ORE 20.45 | '900&oltre

Elena Nefedova

Pianoforte

Premio Venezia 2016


Franz Schubert (1797 – 1828)
Sonata in la maggiore D 664

César Franck (1822 – 1890)
Preludio, Corale e Fuga

***

Leonid Desyatnikov (1955)
Reminiscenze del Teatro

Federico Gon (1982)
Istà
(prima esecuzione assoluta, commissionata dal Teatro Comunale di Monfalcone)

Manuel de Falla (1876 – 1946)
Fantasía bética

 

 

foto

Tre nuove conoscenze per il pubblico del Teatro di Monfalcone.
La prima è con Leonid Desyatnikov, fra i compositori russi più eclettici e originali del momento, autore di musica da film, opere, musica da camera e sinfonica. Nei suoi primi anni di carriera ha composto molti brani per spettacoli di burattini di cui, più tardi, ha raccolto alcuni estratti formando la suite Reminiscences of the Theatre, che vuole rappresentare una piccola, divertente rivista teatrale destinata ai giovani pianisti.
La seconda è con il triestino Federico Gon, che propone Istà, composizione commissionata dal Teatro di Monfalcone. Come spiega lui stesso, è una rapsodia che mescola ricordi reali e immaginati, sottili corrispondenze e nitide immagini, il cui minimo comune denominatore è l'estate, il periodo della libertà (quando si è fanciulli), delle scoperte (quando si è adolescenti) e del ricordo (quando si è adulti).
Ed ecco la terza, Elena Nefedova, l’interprete di questo concerto. Nata a Mosca nel 1990, intraprende lo studio del pianoforte all'età di cinque anni, frequenta le più importanti scuole musicali di Mosca e si trasferisce a Roma nel 2011 per studiare al Conservatorio “Santa Cecilia”, dove si diploma a pieni voti nel 2015; l’anno seguente vince il prestigioso Premio Venezia.
La carta della serata si completa, in bella compagnia, con tre grandi autori della letteratura pianistica, Franz Schubert, César Franck e Manuel de Falla, che sapranno rivelare ancor di più le qualità tecniche e musicali della nostra interprete.

m1819 05b