Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

LUNEDÌ 4 DICEMBRE 2017 ORE 20.45
450 anni dalla nascita di Monteverdi

La Compagnia del Madrigale

Rossana Bertini, Francesca Cassinari soprani
Elena Carzaniga contralto
Giuseppe Maletto, Raffaele Giordani tenori
Daniele Carnovich basso

Quell’augellin che canta
Madrigali di Claudio Monteverdi


Scelta di Madrigali dal Primo al Sesto
Libro di Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

O primavera
(III Libro, 1592, Battista Guarini)
Fumia la pastorella
(I Libro, 1587, Antonio Allegretti)
Cruda Amarilli
(V Libro, 1605, Battista Guarini)

Giaches de Wert (1535 – 1596)
Usciva ormai dal molle e fresco grembo
(VIII Libro, 1586)

Sovra tenere erbette
(III Libro, 1592, Anonimo)
A un giro sol
(IV Libro, 1603, Battista Guarini)
Non sono in queste rive
(II Libro, 1590, Torquato Tasso)

Luca Marenzio (1553 – 1599)
Come inanti de l’alba ruggiadosa
(I Libro, a 6 voci, 1581, Anonimo)

Ecco mormorar l’onde
(II Libro, 1590, Torquato Tasso)

***

Non si levava ancor l’alba novella
(II Libro, 1590, Torquato Tasso)
Non giacinti o narcisi
(II Libro, 1590, Girolamo Casoni)

Luca Marenzio
Ecco che’l ciel a noi chiaro
(V Libro, a 6 voci, 1591, Girolamo Troiano)

Piagn’ e sospira
(IV Libro, 1603, Torquato Tasso)
Quell’augellin che canta
(IV Libro, 1603, Battista Guarini)
Zefiro torna
(VI Libro, 1614, Francesco Petrarca)

foto

Foto di Giorgio Vergnano

Il 9 maggio 1567 nasceva a Cremona Claudio Monteverdi, compositore fra i più straordinari, che ha regalato al mondo meravigliose pagine di musica sacra e musica profana.
A 450 anni dalla sua nascita, non poteva mancare nel cartellone dei concerti del Teatro di Monfalcone un evento dedicato alla produzione madrigalistica del Divino Claudio.
Il Madrigale è una composizione a più voci, con un testo di contenuto rustico pastorale, diffusa fra il Rinascimento e il periodo Barocco: dopo Orlando di Lasso, Luca Marenzio e Gesualdo da Venosa, Monteverdi rimane l’ultimo, geniale compositore di questo genere musicale.
Ospite della serata la Compagnia del Madrigale, attualmente il più accreditato gruppo madrigalistico a livello internazionale, sorto nel 2008 per iniziativa di alcuni artisti che, dopo numerose esperienze con prestigiose compagini, decidono di creare un ensemble senza la presenza di un direttore e che, da allora, si esibisce nei più importanti festival di musica vocale sacra e profana.

m1718 08b