Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

VENERDÌ 3 MARZO 2017 ORE 20.45

Enrico Bronzi
Vittorio Ghielmi
Lorenzo Ghielmi
Luca Pianca
Luciano Bertoli

Violoncello - Viola da gamba - Clavicembalo - Liuto - Voce recitante


La défense de la basse de viole, contre les prétensions du violoncelle


Marin Marais (1656 – 1728)
Pièces de viole, Livre IV:
Prelude
La Sautillante-Musette-La Sautillante
Sarabande à L’espagnol
Rondeau le Bijou

Francesco Geminiani (1687 – 1762)
Sonata in re minore op. 5 n. 2
per violoncello e basso continuo

Marin Marais
Pièces de viole, Livre IV:
La Reveuse
L’Arabesque

Francesco Geminiani
Sonata in la maggiore op. 5 n. 1
per violoncello e basso continuo

Antoine Forqueray (1672 – 1745)
Jean Baptiste Forqueray (1699 - 1782)
Pièces de viole avec la basse continuë:
Antoine: Allemande (Première Suite)
Jean Baptiste: La Du Vaucel (Troisième Suite)
Antoine: La Leclair (Deuxième Suite)

Francesco Geminiani
Sonata in la minore op. 5 n. 6
per violoncello e basso continuo

Marin Marais, Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Variazioni su "Les Folies d’Espagne"
(Bronzi - Ghielmi - Pianca)


foto

Foto di Cecopato Photography

I fratelli Vittorio e Lorenzo Ghielmi (viola da gamba e clavicembalo), il liutista Luca Pianca ed il violoncellista Enrico Bronzi – quattro eccellenze strumentali italiane – protagonisti di un concerto che mette “in scena” (con la voce recitante di Luciano Bertoli) una disputa storica, quella fra la viola da gamba e il violoncello (e il violino), fra la tradizione della musica francese e la nuova musica italiana. Una disputa che è testimoniata dal trattatello del 1740 dell’avvocato parigino Hubert Le Blanc intitolato La difesa della viola da gamba contro le imprese del violino e le pretese del violoncello. Una difesa degli aristocratici strumenti dell’Ancien Régime sulla via del tramonto (viola da gamba e liuto) contro il nuovo parvenu delle sale musicali parigine: il violoncello (e il violino).
Un confronto quindi anche fra diversi stili compositivi, quello di Marais e Forqueray da un lato e di Geminiani e Vivaldi dall’altro. 

m1617 11b