Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

VENERDÌ 3 APRILE 2020 ORE 20.45 | '900&oltre

Soqquadro Italiano

Vincenzo Capezzuto voce e danza
Mauro Bigonzetti coreografie
Claudio Borgianni drammaturgia e direzione

Luciano Orologi sax soprano, clarinetto basso, diamonica
Simone Vallerotonda arciliuto
Gabriele Miracle percussioni, toy piano
Marco Forti contrabbasso
Fabio Fiandrini elettronica
Andrea Stanisci costumi
Corrado Cristina audio
Cristina Spelti luci
Lilli di Folco realizzazione costumi

Stabat Mater - Vivaldi Project

Antonio Vivaldi (1678 – 1741)
Stabat Mater RV 621
1. Stabat Mater
2. Cujus animam gementem
3. O quam tristis
7. Eja Mater
8. Fac ut ardeat
Concerto per liuto RV 93 II. Largo
Concerto per viola d’amore RV 397 II. Largo
Concerto per viola d’amore RV 392 II. Largo
Concerto per violino RV 187 II. Largo ma non troppo
Concerto per la Solennità di San Lorenzo
RV 556 II. Largo e cantabile
“Planctus Virginis” Cod. Ven. Marciana IX (sec. XV)
“Voi ch’amate” Cod. Magliabechiano II
della Biblioteca Nazionale di Firenze (sec. XIV)

Gabriele Miracle
Figghju

Rielaborazione musicale di Claudio Borgianni

foto

Photo di Stefano Corrias

Ricetta effervescente quella dei Soqquadro Italiano per ottenere un estro garantito: mettete insieme due artisti con la passione per note barocche e forme contemporanee. Aggiungete una doppia vocazione per l’uno, Vincenzo Capezzuto – che si alterna nei panni di danzatore e cantante – e l’esperienza teatrale dell’altro, Claudio Borgianni. E avrete una coppia pronta a squadernare la scena. In questo spettacolo si cimentano con il “prete rosso”, allestendo, con la complicità coreografica di Mauro Bigonzetti, fra i principali coreografi del panorama internazionale, lo Stabat Mater – Vivaldi Project. Performance d’arte fusion fra danza, parole, musica e teatro, sorretta da un’impaginazione a tre colori dominanti (blu, rosso, oro) e da movimenti nitidi e intensi che inseguono la scorrevolezza vivaldiana.