Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

MARTEDÌ 5, MERCOLEDÌ 6 NOVEMBRE 2019 ORE 20.45

Ho perso il filo

soggetto di Angela Finocchiaro, Walter Fontana, Cristina Pezzoli
testo di Walter Fontana
regia di Cristina Pezzoli
con Angela Finocchiaro
e Le Creature del Labirinto: Alis Bianca, Giacomo Buffoni, Alessandro La Rosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirito
coreografie originali di Hervé Koubi
scene di Giacomo Andrico
luci di Valerio Alfieri
costumi di Manuela Stucchi
AGIDI

foto

Photo di Giovanni De Sandre

Una commedia, una danza, un gioco, una festa: questo è Ho perso il filo.
Un’inedita Angela Finocchiaro si mette alla prova con linguaggi espressivi mai affrontati prima e ci racconta, con la sua stralunata comicità, l’incredibile avventura di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale, che si infila nei meandri del Labirinto per combattere il terribile Minotauro, affidando agli spettatori l’enorme gomitolo da cui dipende la sua vita.
Nel Labirinto nulla va come previsto: viene assalita da strane Creature, acrobati danzatori e spiriti dispettosi, che la circondano, la disarmano e tagliano il filo che le assicurava la via del ritorno.
Ma, una tappa dopo l’altra, superando trabocchetti e prove di coraggio, Angela/Teseo ci svela ansie, paure e ipocrisie di noi tutti e riscopre il senso di parole quali coraggio e altruismo.
Contaminando comicità e danza, parola e fisicità (gli straordinari danzatori sono guidati dall’inventiva di Hervé Koubi, fra i più talentuosi e affermati coreografi della scena internazionale), Ho perso il filo ci racconta, fra risate ed emozioni, la storia di un personaggio vicino al nostro cuore.